REDDITI ONLINE TRACCIATI

23 Febbraio 2023 di Amministratore

I portali web come “informatori” del fisco. Arriva in consiglio dei ministri il decreto legislativo che recepisce la direttiva Dac7 (direttiva (Ue) 2021/514) che mira a tracciare i redditi guadagnati online per importi superiori a 2.000 euro. La Dac7 obbliga le piattaforme online a comunicare i guadagni raccolti online dagli utenti. La prima comunicazione dovrà avvenire entro il 31 gennaio 2024 sui redditi guadagnati dal 2023.